Pre-qualificazioni BNL Internazionali d’Italia 2023 ai nastri di partenza

Questo articolo è presentato da:

Archiviata la stagione agonistica 2022, il circuito tennistico s’approccia al nuovo anno con la disputa delle pre-qualificazioni BNL Internazionali d’Italia 2023: una serie di tornei che concorrono a determinare le wild card d’attribuire all’ottantesima edizione del torneo capitolino.

I requisiti

Le gare saranno riservate ai giocatori italiani in grado di rappresentare la Nazione in una competizione internazionale a squadre e allo stesso tempo in possesso di una tessera agonistica della disciplina tennistica valida per l’anno 2023.

Fasi delle pre-qualificazioni

La prima fase in corso di svolgimento in queste settimane con la formula “Tpra”con manifestazioni in tutto il territorio nazionale limitate ai giocatori di classifica intercorrente da 4NC a 4.4.

A questa fase possono iscriversi sia gli agonisti che i non agonisti.

In territorio cremasco, presso il Tennis Club Astera di Ripalta Cremasca, si terrà dal 5 al 8 gennaio 2023 la prima fase ad eliminazione diretta riservata alle categorie maschili e femminili.

La seconda fase, quarta categoria provinciali (NC-4.1)

La seconda fase, aperta ai giocatori di classifica compresa tra 4NC-4.1, inizierà il 4 febbraio per concludersi il 26 febbraio, e vedrà come circolo organizzatore per la provincia di Cremona il Tennis Club Crema.

La partecipazione a tornei di tale natura è riservata esclusivamente ai giocatori in possesso di tessera agonistica e tesserati per un circolo della provincia nella quale si disputa il torneo. Non è consentita la partecipazione di tennisti stranieri. Questa fase contempla oltre al singolare maschile e femminile anche un tabellone di doppio maschile e femminile

Terza fase: torneo open regionale e conclusione regionale di quarta categoria

La suddetta fase avrà luogo in Lombardia a partire dal 25 marzo e terminerà il 9 aprile.


Per la provincia di Brescia, presso il Centro Tennis Carpenedolo, si svolgeranno il singolare e il doppio femminile; mentre per la provincia di Milano, presso il GFG Sport SSD, si giocheranno il singolare e il doppio maschile.

Da ogni tabellone provinciale acquisirà il diritto a disputare il tabellone regionale finale di quarta categoria un numero di giocatori definito in base a dati parametri. Da 1 a 16 giocatori partecipanti alla fase provinciale, accede alla fase successiva un solo qualificato; da 17 a 48 giocatori partecipanti, accedono alla fase successiva due qualificati; oltre 49 giocatori partecipanti, tre qualificati; da 1 a 8 coppie partecipanti, una coppia qualificata; da 9 coppie partecipanti, due coppie qualificate.

Dai tabelloni di conclusione di terza e quarta categoria della regione Lombardia, accedono ai Campionati internazionali di quarta e terza categoria: un giocatore per la terza e quarta categoria maschile; una giocatrice per la terza e quarta categoria femminile; una coppia per il doppio maschile e femminile di quarta categoria.

Le pre-qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia 2023 proseguiranno a livello regionale con i tabelloni di terza categoria e open.

Così come per i vincitori dei tornei di conclusione regionale di quarta categoria anche i vincitori dei tabelloni di conclusione di terza categoria saranno ammessi a partecipare alle finali di Roma.

Quarta fase: torneo Pre-qualificazione BNL(Foro Italico)

Al Foro Italico saranno organizzati due tabelloni di singolare da 32 giocatori ciascuno e due di doppio da 14 coppie ciascuno. A Roma parteciperanno i migliori terza e quarta categoria.

Dai tabelloni di conclusione di terza saranno ammessi 17 giocatori per il tabellone maschile, 17 per il femminile e 34 coppie (17 nel maschile e 17 nel femminile). Stessi criteri verranno utilizzati per i vincitori del tabellone finale di quarta categoria.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *