Il Tennis Club Crema festeggia il ritorno in Serie B2: battuto il Ct Gioia Tauro nei play-off

La formazione del Tennis Club Crema che ha vinto a Gioia Tauro (Reggio Calabria) il play-off decisivo per la promozione in Serie B2. Da sinistra: Leonardo Cattaneo, Mattias Pisanu, Riccardo Fietta, Giuseppe Menga (cap.) e Gabriele Datei

Questo articolo è presentato da:

Il Tennis Club Crema ce l’ha fatta: al termine di una cavalcata lunga tre mesi esatti, impreziosita da otto vittorie in altrettante sfide, il club del presidente Stefano Agostino si è meritato la promozione in Serie B2. Un risultato che vale tantissimo perché ottenuto schierando solamente gli elementi del vivaio, in un campionato di Serie C iniziato con l’unico obiettivo di far fare esperienza ai giovani. Tuttavia, successo dopo successo la formazione si è resa conto di poter puntare in alto e ha conquistato il bottino pieno, vincendo il play-off nazionale contro il Circolo Tennis Gioia 1974 di Gioia Tauro. Decisiva, dopo il 4-2 casalingo nel match d’andata del 26 giugno, la vittoria per 3-1 nella gara di ritorno in provincia di Reggio Calabria, dove i cremaschi si sono guadagnati la promozione già al termine dei singolari. Merito delle vittorie di capitan Giuseppe Menga, dell’under 16 Mattias Pisanu e quindi di Gabriele Datei, che ha siglato il punto del 3-1 confermando il successo di due settimane prima contro Massimo Del Carmine e rendendo così impossibile la rimonta degli avversari. Dopo l’ultimo rovescio vincente del mancino bergamasco, che ha chiuso i conti sul 6-4 6-2, è scattata la festa dei lombardi, che tornano in B2 dopo la retrocessione del 2021 e lo faranno con ambizioni tutte nuove, data la grande crescita del team negli ultimi mesi.

“È stato un campionato straordinario – il commento di Stefano Agostino, presidente del Tennis Club Crema -, con otto vittorie in altrettante sfide: un ruolino di marcia che si commenta da solo. Il dato più interessante è che la formazione è composta da ragazzi giovani cresciuti all’intero del nostro vivaio, ai quali si aggiunge il capitano Beppe Menga che ha dato il suo apporto garantendo ulteriore sicurezza a un team già solido. In tanti hanno avuto la possibilità di scendere in campo nel corso della stagione e la panchina lunga ci ha permesso di riuscire sempre a schierare una squadra competitiva, anche quando alcuni dei ragazzi non erano presenti perché impegnati nell’attività individuale. Se vogliamo interpretare questo campionato come una sorta di esame del nostro settore agonistico, per capire che livello abbiamo raggiunto, la promozione ci dice che stiamo lavorando bene e abbiamo costruito un prodotto da Serie B, con atleti giovani e di buone prospettive”. In virtù della promozione, il Tennis Club Crema torna a vantare due formazioni nei campionati nazionali, col team di Serie A1, che dal 9 ottobre giocherà nel massimo campionato italiano per la decima stagione consecutiva, e quello di B2. Senza dimenticare le ragazze di Serie C, che da tempo bussano alla porta delle divisioni nazionali e ogni anno ci vanno sempre più vicine.

SERIE C MASCHILE – Gara di ritorno play-off nazionale
Tennis Club Crema b. Ct Gioia 1974 3-1 (andata 4-2)
Giuseppe Menga (C) b. Girolamo Tomasello (G) 6-0 6-0, Mattias Pisanu (C) b. Christian Genovese (G) 6-1 6-0, Francesco Rotondo (G) b. Leonardo Cattaneo (C) 6-2 6-2, Gabriele Datei (C) b. Massimo Del Carmine (G) 6-4 6-2.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.