3-3 fra Crema e Vicenza nell’andata dei play-out di A1: si decide tutto fra una settimana

Samuel Vincent Ruggeri, bergamasco classe 2002, ha vinto singolare e doppio nella gara d’andata dei play-out contro il Tennis Comunali Vicenza (foto GAME)

Questo articolo è presentato da:

È finita con un pareggio la gara d’andata dei play-out del Campionato di Serie A1 fra Tennis Club Crema e Tennis Comunali Vicenza. Un 3-3 (in Veneto) che non fa contenta né l’una né l’altra contendente, ma soprattutto rimanda il discorso salvezza alla gara di ritorno, fra sette giorni a Crema, lasciando ancora aperta qualsiasi possibilità. Sarà come ripartire da zero, con soltanto qualche suggerimento figlio delle indicazioni raccolte nel primo scontro diretto, inizialmente dominato dalla formazione ospite ma poi raddrizzato dai padroni di casa, pur orfani (causa positività al Covid-19) del loro big Marco Cecchinato. Dopo i primi due incontri di giornata il Tennis Club Crema si è trovato avanti per 2-0, grazie ai successi di Adrian Ungur (il rivale Tommaso Dal Santo si è ritirato dopo un solo game) e di Samuel Vincent Ruggeri, che ha risolto con il punteggio di 6-2 6-4 un duello potenzialmente complicato contro Gabriele Bosio. Ma la risposta dei vicentini non si è fatta attendere: Giovanni Peruffo ha accorciato le distanze battendo per 7-6 1-6 6-2 un generoso Gabriele Datei, che ad appena 18 anni ha destato di nuovo un’ottima impressione, mentre a firmare il 2-2 è stato il tedesco Tobias Kamke, numero 250 della classifica mondiale Atp (ma già top 70), che nella sfida fra i due numeri 1 ha superato per 6-3 6-2 un Paolo Lorenzi meno brillante del solito.

Dopo la parità nei singolari, è arrivata anche quella nei doppi, a siglare il definitivo 3-3, col Tc Crema che ha tirato un bel sospiro di sollievo al termine della sfida fra Ungur/Vincent Ruggeri e Peruffo/Zen. Un match che pareva facile dopo il 6-2 del primo set e che invece è diventato terribilmente complicato di punto in bianco, fino all’epilogo thriller del long tie-break decisivo. La coppia del Tc Crema è stata avanti per 6-1, poi si è lasciata riprendere, ha mancato due match-point consecutivi sul 9-7 e quindi ne ha annullati due ai rivali (sul 9/10 e sul 10/11), prima di riuscire a spuntarla nel ventiseiesimo punto, chiudendo per 6-2 2-6 14/12. È finito con il punteggio di 6-4 7-5, invece, l’altro match di doppio, vinto da Kamke/Bosio contro Datei/Lorenzi, combattivi fino alla fine ma incapaci di ribaltare un confronto da subito favorevole ai rivali. “È stata una trasferta difficile – ha detto capitan Armando Zanotti – e sicuramente potevamo fare di più. Ma visto come è andato il doppio vinto da Ungur e Vincent Ruggeri cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno, con l’augurio di poter fare meglio nella gara di ritorno. Il 3-3 lascia la situazione apertissima: ci giocheremo tutto fra sette giorni”.

RISULTATI
Gara d’andata play-out salvezza
Tennis Comunali Vicenza vs Tennis Club Crema 3-3
Adrian Ungur (C) b. Tommaso Dal Santo (V) 1-0 ritiro, Samuel Vincent Ruggeri (C) b. Gabriele Bosio (V) 6-2 6-4, Giovanni Peruffo (V) b. Gabriele Datei (C) 7-6 1-6 6-2, Tobias Kamke (V) b. Paolo Lorenzi (C) 6-3 6-2, Ungur/Vincent Ruggeri (C) b. Peruffo/Zen (V) 6-2 2-6 14/12, Kamke/Bosio (V) b. Datei/Lorenzi (C) 6-4 7-5.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *